I gradini del cielo

Ti ho pensata e ti ho amata.
Mi sono seduto sui gradini del cielo e ti ho vista sorridere.
Ti sei spogliata davanti ai miei occhi.
Mi hai regalato le tue nudità, ma mi hai nascosto l’altra metà,
quella più intima,
quella labirintica,
quella che rivela la tua natura
e svela la tua paura.
Ti ho, allora, regalata al tempo e ho chiuso i miei occhi adoranti, pensandoti ancora,
ma senza rimpianti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: